Anche i volontari della Protezione Civile di Teggiano sono costantemente al lavoro, da diversi giorni, su tutto il territorio comunale a supporto dell’Amministrazione Di Candia. I volontari si occupano di rispondere alle chiamate dei cittadini che giungono al COC (Centro Operativo Comunale), attivato in questo periodo caratterizzato dall’emergenza Coronavirus.

I volontari sono quindi a disposizione dei cittadini per rispondere ai bisogni primari, in particolare quindi la consegna di alimenti e farmaci.

Il gruppo, formato da Roberto Trezza, Vincenzo Trezza, Giovanni Lobascio, Antonio Cirone e Cono Fasano, sta risultando essere fondamentale per il territorio e i cittadini sono entusiasti della disponibilità e gentilezza dei volontari.

Il nostro lavoro è fondamentale – affermano -. Portare alimenti e medicine a casa di chi ne ha bisogno è un gesto che qualche mese sarebbe risultato impensabile. Invece oggi è indispensabile. Le persone anziane ci ringraziano con le lacrime agli occhi, stanno vivendo una situazione che non riescono a capire, come non riesce a farlo la maggior parte di tutti noi“.

Nelle giornata di ieri i volontari della Protezione Civile di Teggiano hanno collaborato alla sistemazione di un box-spogliatoio per il personale sanitario che è stato posizionato all’esterno del SAUT nella frazione di Prato Perillo.

– Paola Federico –

2 Commenti

  1. Giovanna says:

    Grazie ragazzi, grazie a tutti coloro che in questi giorni si stanno adoperando per il bene dei più deboli e bisognosi. Siete angeli con le ali della generosità e della carità, che Dio vi benedica e vi protegga.

  2. Antonio Cantelmi says:

    Grazie a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*