Il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte e al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, per chiedere l’intervento dell’esercito al fine di monitorare il territorio provinciale in maniera puntuale ed esaustiva.

“Servono aiuti dello Stato centrale per i controlli sui territori – dichiara Michele Strianese – da soli non ci riusciamo nonostante l’impegno e la disponibilità di Polizia Locale, di Carabinieri e Polizia. Sostengo con forza, sia come Sindaco che come Presidente della Provincia di Salerno, la richiesta del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, di avere l’esercito in strada per intensificare i controlli e punire i trasgressori che non rispettano le restrizioni imposte per contrastare la diffusione del Covid-19″.

“A fronte di molti cittadini responsabili che seguono le indicazioni date da Governo e Regione – conclude – purtroppo, ci sono troppe persone incoscienti che ancora non capiscono come i loro comportamenti irresponsabili espongano sé stessi e gli altri a seri rischi di contagio. Solo nelle ultime ore è stato necessario mettere in quarantena 4 comuni nel Vallo di Diano e un comune dell’Irpinia. Dispiace dirlo ma è cosi”.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. Consuelo says:

    Mi dà ai nervi e allo stesso tempo mi rattrista infinitamente leggere e ascoltare che c’è bisogno dell’esercito perché altrimenti la gente non riesce a darsi una calmata da sola.. Ma che diamine..le persone hanno davvero la necessità di un tiranno che li governi allora e a quanto pare per molte molte persone è davvero così! Peccato ci vada poi di mezzo anche tanta altra brava gente che si è rinchiusa in casa fin dal primo momento e grazie alla quale questa situazione si sarebbe conclusa velocemente o quantomeno non sarebbe peggiorata come invece sta facendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*