Esenzione del pagamento della TOSAP e riduzione della TARI per le attività commerciali.

Lo ha deliberato l’Amministrazione comunale di Roscigno, guidata dal sindaco Pino Palmieri. Proprio nei giorni scorsi il primo cittadino aveva denunciato lo stato di emergenza dei bar del paese che vivono un periodo di enorme difficoltà causato dalle restrizioni emanate dal Governo per il contrasto alla diffusione al Coronavirus.

Proprio per questo il Comune di Roscigno ha disposto, in primo luogo, l’esenzione per i bar del territorio dal pagamento della TOSAP (Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche) fino al 1° giugno 2022. Ma non solo: bar, parrucchieri, abbigliamento e strutture recettive avranno una riduzione del 30% sulla TARI (Tassa sui rifiuti).

Per Palmieri si tratta di un modo per riprendersi, per ricominciare ed evitare che le attività dei piccoli paesi non siano costrette a chiudere.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*