I Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno, d’intesa con il 7° Nucleo elicotteri Carabinieri di Pontecagnano, oggi hanno provveduto a consegnare al Comune di Caggiano 39 misuratori di pressione ed attrezzatura sanitaria e medicale necessari per l’emergenza in atto, tra cui 6 stetoscopi e 12 apparecchi per aerosol, rimasti in giacenza dal 18 marzo scorso presso un deposito di Pontecagnano per via di problemi di trasporto logistico da parte del corriere incaricato.

Appena venuti a conoscenza dell’esigenza da parte del sindaco Modesto Lamattina, i militari in poche ore hanno organizzato il servizio di elitrasporto e consegnato i presidi sanitari a Caggiano, che ne aveva assoluta necessità anche perché interessato dalla recente ordinanza di chiusura da parte del Governatore della Regione Campania, in quanto area di possibile focolaio di Covid-19.

Succede che in giornate particolari come questa, tra le tante telefonate, ti arrivi quella di un Sindaco, come me, che chiede aiuto per i suoi concittadini – afferma Giuseppe Lanzara, primo cittadino di Pontecagnano -. Così parto, ritiro questo pacco bloccato in giacenza qui da noi a Pontecagnano Faiano e grazie all’aiuto di persone splendide come il Tenente Colonnello Andrea Sarica e il Comandante Fabio Laurentini, arriverà finalmente a destinazione. Il contenuto sono delle strumentazioni medicali molto sensibili e fondamentali per la cura al Covid-19 in grado di salvare la vita a chi in queste ore sta combattendo contro questo virus. La destinazione: Caggiano, zona rossa inaccessibile”.

– Chiara Di Miele –

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*