A Buonabitacolo è stato trovato, dopo quasi una settimana di disagi, il guasto che ha comportato una grave emergenza idrica.

Il primo cittadino, attraverso un video, ha informato la cittadinanza del guasto rilevato. Al contempo, come ha fatto sapere lo stesso Guercio, una disfunzione è stata risolta. Toccherà svolgere, ora, ulteriori verifiche sul resto del condotto: un lavoro che continuerà anche nelle prossime ore.

Diversi sono i disagi vissuti nei giorni scorsi che hanno costretto a dichiarare lo stato di emergenza a causa delle possibili conseguenze igienico-sanitarie. In paese, nel frattempo, sono presenti delle autobotti per supportare le famiglie.

Momenti senz’altro difficili ma caratterizzati anche dal buon cuore di alcune persone: tra queste, come spiegato dal Sindaco, spicca Salvatore Salviulo di Brienza.

“Sabato sera ha sentito la notizia delle anomalie sulla rete idrica – ha spiegato Guercio – Essendo esperto, senza contattare nessuno, ieri si è fatto trovare fisicamente nei pressi della sorgente e ha subito messo a disposizione le sue competenze. Come se si fosse trattato di un problema suo personale non ha lasciato soli, nemmeno per un attimo, i consiglieri e gli operai, guidandoli con serietà, professionalità e accuratezza. Ha scovato chiusini di cui non si sapeva nemmeno l’esistenza, ha fatto prove di portata, di pressione, ha compreso dove era circoscritto il problema. È rimasto sconcertato per alcune riparazioni fatte in passato che non tenevano conto né di carico, né di portata, né di pendenza. Ha istruito tutti sul da farsi senza abbandonare il campo. Perché lo ha fatto? Perché è un uomo serio che ama il suo lavoro e ha voluto rendersi utile. Semplicemente questo: ha sentito di doverlo fare. Encomiabile!”.

“Comunque vada questa faccenda, risolti o meno i problemi, in via definitiva o provvisoria, il supporto del nostro signor Salvatore ci ha sostenuti e incoraggiati”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*