La lista civica “Teggiano va avanti”, con candidato a sindaco di Teggiano Pietro Di Candia, è stata presentata ieri sera ai cittadini, presso l’Hotel “La Marchesina”, a Pantano di Teggiano. Dopo la presentazione de “Rinnoviamo Diano”, lista guidata da Rocco Cimino, è stato, quindi, il turno della compagine relativa all’amministrazione uscente.

A prendere inizialmente la parola è stato il sindaco Michele Di Candia che ha inteso replicare a quanto dichiarato da Cimino: “A chi ci accusa di stallo ed immobilismo, noi rispondiamo con i fatti. E’ facile blaterare. Nel 2004 – ha riferito tra l’altro il sindaco uscente – abbiamo ereditato una situazione economica disastrosa ed abbiamo dovuto ripianare ingenti debiti. Oggi, invece, le casse del Comune sono sane. Ho deciso di ricandidarmi perché è grande in me la voglia di lavorare per Teggiano, ma sia chiaro che la lista non è mia, ma di Pietro Di Candia. Non faremo sconti a nessuno. Noi possiamo camminare a testa alta – sottolinea Di Candia – mentre altri possono solo criticare. Prendiamo atto – ha concluso – del falso perbenismo dei signorotti della lista avversa. Nel nostro gruppo non ci sono baroni, ma solo  competenza ed umiltà”.

Il sindaco uscente ha, in ultimo, elencato quanto realizzato dalla propria amministrazione negli ultimi 10 anni.

E’ stata poi la volta del candidato alla carica di primo cittadino, Pietro Di Candia: “Voglio innanzitutto ringraziare il vice sindaco uscente Luigi Morello, per quanto fatto in questi anni. Quella di non riproporsi è stata una sua scelta ed in quei giorni si è rapportato solo con me. La nostra – spiega Di Candia – è una lista  di qualità, composta da soggetti positivi, nel segno delle continuità. A chi ha sbeffeggiato il nostro simbolo, parlando di colori spenti, vorrei chiedere se i colori dell’arcobaleno sono spenti o vivi. I simboli non si toccano. Dovrebbero solo vergognarsi. Hanno parlato di zombie – sottolinea – mentre quelle figure rappresentano la Teggiano che lavora e che non sta in prima fila. E saranno loro a permetterci di continuare ad amministrare”.

Questi i candidati: Donatella Buccino, Rosa Cimino, Claudia Colitti, Paolo D’Alvano, Conantonio D’Elia, Elisabetta D’Elia, Michele Di Candia, Giuseppe Forlano, Paolo Gallo, Francesco Morena, Renato Morena, Nunzia Tropiano

– Cono D’Elia –

 – Messaggio elettorale –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano