In un’aula consiliare gremita è stata presentata a San Pietro al Tanagro, ieri pomeriggio, la lista PD “Avanti nel rinnovamento” con candidato alla carica di sindaco Domenico Quaranta.

La compagine, espressione dell’amministrazione comunale uscente, si caratterizza da un lato per il sostanziale abbassamento dell’età media dei candidati alla carica di consigliere e dall’altro per una continuità nel percorso portato avanti nel mandato ormai giunto al termine. Una squadra consapevole delle criticità del momento storico che la nazione sta attraversando, ma decisa nel voler continuare un’opera intrapresa cinque anni or sono. “Oggi amministrare controvento non è facile – ha detto alla platea il sindaco Quaranta – quindi esprimo apprezzamento verso i compagni che hanno deciso di ricandidarsi e verso i più giovani, perchè non è facile avvicinarli alla politica e il fatto che i due nuovi candidati siano molto giovani ci onora e deve fare onore a tutti i cittadini”. Quaranta si è poi dichiarato fiero di guidare un gruppo contraddistinto da un simbolo di centrosinistra qual è quello del Partito Democratico e ha definito la lista n° 1 “una componente interessante per l’età media, per le professionalità di cui si compone e per le qualità etiche e morali di ciascun candidato“. Nessun cenno da parte del capolista agli avversari politici: “Nella competizione elettorale si compete con qualcuno. Non mi dilungherò sul qualcun altro con cui si compete, perchè credo sia giusto pensare a noi stasera“.

Ampio spazio poi ai candidati, alle loro motivazioni e ai progetti futuri. A presentarsi all’elettorato Piera Aromando, Andres Miguel Crisci, Angelo Di Benedetto, Michele Giallorenzo, Pietro Marmo, Antonio Pagliarulo, Giuseppina Salerno e Michele Zambrotti. Ha concluso i lavori di presentazione il primo cittadino illustrando i punti salienti del programma elettorale. “Un programma sobrio, sintetico, ma che verrà perseguito in maniera chiara e programmatica, come già abbiamo fatto con quello precedente” ha affermato Quaranta.

 – Chiara Di Miele –


  – Messaggio elettorale – Committente Domenico Quaranta  –


Commenti chiusi