Non facciamo chiacchiere, ma fatti concreti. Nell’ultimo quinquennio, l’amministrazione comunale, all’interno della quale ho ricoperto il ruolo di assessore ai lavori pubblici ha appaltato ben 21 opere pubbliche per un importo complessivo pari a oltre 21 milioni di Euro. Nonostante il periodo di crisi e di continui tagli ai trasferimenti da parte del Governo centrale agli enti comunali, grazie alla capacità della macchina comunale di reperire fondi, siamo riusciti a realizzare opere pubbliche in tutte le zone della città con l’obiettivo di rendere sempre più alto il grado di vivibilità nel nostro comune.

Particolare attenzione è stata posta verso il problema della carenza di parcheggi con la realizzazione di un parcheggio in località Mezzacapo – Pozzillo. L’intera opera, costata circa 380mila euro, è stata costruita con un impatto ambientale pari a zero. Oltre a salvaguardare gli alberi presenti nell’area, infatti, sono stati anche piantati degli ulivi secolari. Altra risposta concreta alla richiesta di posti auto nel centro cittadino è arrivata con l’investimento di circa un milione di Euro per la realizzazione del parcheggio in località “Cravatta” con oltre cento posti auto. Si tratta di un sistema di parcheggi terrazzati, collegati tra loro mediante percorsi pedonali e scale. L’area di sosta inoltre è servita da una specifica bretella di collegamento che si innesta su via Matteotti.

Francesco Cavallone, candidato sindaco per la lista “Sala Viva” –


 

– messaggio elettorale. Committente Francesco Cavallone


 

Commenti chiusi