Vincenzo De Luca conferma che si candiderà per le prossime elezioni regionali in Campania per “far proseguire il lavoro immenso avviato in questi anni“.

Ricorderò sempre ai cittadini la condizione nella quale abbiamo dovuto lavorare – ha affermato il Governatore -. Il raggiungimento dell’equilibrio di bilancio c’è stato solo a dicembre dello scorso anno. Fino a dicembre non abbiamo potuto muovere una foglia perché non avendo i conti in ordine la Corte dei Conti ha bloccato qualsiasi assunzione, quindi quanto fatto è stato fatto con un personale di venti anni fa“.

De Luca ricorda poi che “ogni anno buttiamo a mare 600 milioni di euro di interessi che dobbiamo pagare sui debiti dei decenni precedenti. Provate a immagine cosa avremmo potuto fare se avessimo avuto la disponibilità di questi 600 milioni di euro. Avremmo dato asili nido gratis a tutti i cittadini, magari sotto una certa soglia di reddito, e poi aiuti alle famiglie povere, alle donne“.

– Chiara Di Miele –

2 Commenti

  1. #senonoraquando says:

    Immagino che ritornerai nel Vallo,dove racconterai ai sindaci ed a qualche giannizzero affiliato,di aver trascorso la tua giovinezza,della pensione dove alloggiavi ,”ciciotta” a Trinità di Sala Consilina, e con questo strapperai qualche consenso elettorale.Anche perché non credo che avrai argomenti diversi di cui poter parlare per ammaliare gli stolti. Ma stavolta credo che te ne ritornerai da dove sei venuto, perché il popolo valdianese aprirà gli occhi e dirà BASTA.

  2. Quante belle stronzate,in attesa di elezioni.io mi vergognerei di continuare a prendere per i fondelli il popolo campano.

Rispondi a Io Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.