“Il Partito Democratico e il centro sinistra riconquistano a pieno titolo la guida della Provincia di Salerno“, è questo il primo commento del consigliere regionale del PD, Donato Pica, in merito alle elezioni provinciali che hanno decretato la vittoria di Giuseppe Canfora, nuovo presidente della Provincia di Salerno.

“Un successo netto che va oltre le aspettative, – continua l’on.Pica – vari gli elementi che hanno contribuito a questo risultato: in primo luogo la scelta del candidato, una figura prestigiosa, di sicura affidabilità e poi un giudizio negativo da parte degli amministratori nei confronti della gestione passata della Provincia, caratterizzata da cinque anni non brillanti con tante situazioni di criticità e di emergenza. Il PD ha capito che ci sono gli strumenti e le possibilità di cambiare un modo di intendere la gestione della cosa pubblica, anche in vista delle prossime elezioni regionali”.

In merito all’elezione nel consiglio provinciale del sindaco di Padula Paolo Imparato, l’on.Pica ha dichiarato: “E’ un sindaco capace, attento e molto attivo ed è l’unico rappresentante del Vallo di Diano: a lui affideremo una serie di istanze, a come la viabilità, la scuola e l’ambiente”.

“Il risultato di queste elezioni – ha concluso Pica – rappresenta un buon segno per l’unità del PD nel Vallo di Diano: alla fine ha prevalso il buon senso, la capacità di immedesimarsi con le superiori aspettative del territorio da parte di tutti gli amministratori”.

 – redazione –


  •  Articoli correlati

13/10/2014 – Giuseppe Canfora è il nuovo Presidente della Provincia, nel consiglio provinciale Paolo Imparato

13/10/2014 – Paolo Imparato eletto nel Consiglio provinciale: “Puntiamo tutto sul lavoro di squadra”


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*