Tra conferme e qualche sorpresa anche il Golfo di Policastro e l’entroterra del Bussento si tuffano nella campagna elettorale.

Sono 3 i Comuni di quest’area che andranno al voto. In due di questi, le liste delle amministrazioni uscenti, che comunque si ricandidano per la riconferma alla guida dei rispettivi comuni, hanno presentato dei gruppi “civetta”.

Nel comune più popoloso, Vibonati, Franco Brusco, sindaco per più legislature fin dagli anni ’70 e primo cittadino uscente, ha deciso di non ripresentarsi. Sarà, dunque, il consigliere delegato all’Ambiente, Manuel Borrelli, a correre per lo scranno più alto di Palazzo di Città. Borrelli, 40 anni, già vicesindaco e candidato 5 anni fa (sconfitto proprio da Brusco), durante l’ultima legislatura è passato dall’opposizione alla maggioranza ricevendo la delega alle Politiche Ambientali. Nella squadra della Giunta uscente, denominata “Avanti nella continuità”, confermati Attilio Angrisano, Genny Gerbase e Lazzaro Basiletti. A fronteggiare Borrelli sarà Giovanni Scognamiglio con la lista “Entra nel futuro” composta da 11 candidati al Consiglio comunale e presentata proprio negli ultimi minuti. Scognamiglio, agente assicurativo, proverà anche con l’apporto di diversi giovani a tener testa a Borrelli.

Sorprende, ma forse non più di tanto, la lista civetta “Paese Unito” ideata da Brusco e capeggiata dal candidato Vincenzo Cernicchiaro. Quest’ultimo, più volte numero 2 della giunta comunale vibonatese guida una compagine di dieci cittadini.

A Santa Marina il sindaco in carica Giovanni Fortunato corre per il suo terzo mandato, il secondo consecutivo. Il 54enne ingegnere ha presentato la lista “Gruppo Fortunato – Per la Città del Futuro” con gran parte dei suoi compagni d’avventura che hanno governato con lui negli ultimi 5 anni. Lo stesso Fortunato ha presentato una lista “civetta”, anzi, come ha voluto precisare lo stesso primo cittadino “una lista complementare per accelerare per il processo di costruzione della Città del Futuro”. La lista, dal nome emblematico “La storia continua”, ha come candidata a sindaco Paola Tangredi.

Proverà a scalzare Fortunato l’avvocato Vincenzo Castaldo, consigliere di minoranza uscente, con la lista “Insieme per tutti” che ha nelle sue file, tra gli altri, anche la giornalista Daria Scarpitta. Da questo gruppo, nei giorni scorsi, si è defilato Salvatore Tagliaferri il quale con un manifesto pubblico ha spiegato i motivi sostenendo di “non condividerne le modalità, i pensieri ed i metodi”.

In uno dei comuni più piccoli della provincia di Salerno, Tortorella, sarà sfida a due: il sindaco Nicola Tancredi, a guida della lista “Insieme per Tortorella” se la vedrà con Armando Giffoni, agente della Polizia Ferroviaria di Sapri in testa alla lista “Per il mio paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.