Nella giornata di ieri, durante un servizio teso al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, ad Eboli, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Eboli, guidati dal Capitano Luca Geminale, hanno arrestato G.C., 23enne incensurato del posto.

Il ragazzo, durante un normale controllo del rispetto delle normative di contenimento del Covid-19, dati l’atteggiamento sospetto e le risposte evasive sul perché si trovasse fuori casa, è stato perquisito e trovato in possesso di circa 150 dosi di droga, tra cocaina e crack, già confezionate e pronte per lo spaccio al dettaglio.

Tutta la droga è stata sequestrata.

Il 23enne è stato portato presso la propria abitazione, agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida davanti al Gip del Tribunale di Salerno.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*