carabinieri evidenza 2È stato arrestato ieri pomeriggio un pregiudicato 29enne, residente a Eboli, accusato di evasione e lesioni gravi.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato nella sua abitazione in località Cioffi, dai Carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal Tenente Luca Geminale.

L’episodio è di due settimane fa. Il ragazzo, che si trovava agli arresti domiciliari, ha massacrato di botte un altro pregiudicato del posto per futili motivi.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il giovane presso l’ospedale “Maria Santissima Addolorata”, dove è stata medicato e giudicato guaribile in 20 giorni.

Il 29enne è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

– Mariateresa Conte – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.