carabinieri evidenza auto nuova1È stato arrestato ieri sera, S.G., 51enne ebolitano, accusato di maltrattamenti nei confronti della convivente.

Le violenze si sono consumate all’interno di un’abitazione di Eboli. L’uomo, in passato, era stato già denunciato dalla compagna, anche lei 51enne, per maltrattamenti.

Stanca di subire le continue violenze in silenzio, la donna si è recata presso la caserma dei Carabinieri della Stazione di Santa Cecilia per raccontare l’accaduto.

Dal mese di settembre il rapporto tra i due conviventi è peggiorato, tanto che le minacce, i maltrattamenti, le ingiurie e le violenze, sono aumentate.

Il comportamento del 51enne, a cui il Giudice aveva vietato anche l’avvicinamento alla donna, ha portato i militari diretti dal Tenente Luca Geminale, a intensificare le indagini e ad accertare cosa avvenisse realmente nell’abitazione.

L’incubo della donna è finito ieri sera, quando il 51enne è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Fuorni, dopo che il Giudice per le indagini Preliminari ha accolto la richiesta di aggravamento del provvedimento avanzato dal Pubblico Ministero.

La donna è stata affidata ad un centro antiviolenza.

– Mariateresa Conte 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.