Domani mattina, Corrado Martinangelo e Donato Pica incontreranno gli operatori delle Organizzazioni di Produttori Alma Seges e TerraOrti presso la sede di Eboli per ascoltare le problematiche del settore e raccogliere consigli utili da tradurre in proposte concrete.

“E’ necessario porre al centro delle politiche di sviluppo l’intero comparto agroalimentare, partendo dalla semplificazione delle procedure amministrative, alla promozione dell’associazionismo imprenditoriale ed al sostegno della competitività delle aziende agricole”. Così Donato Pica, consigliere regionale del PD e componente della commissione agricoltura, a conclusione di un incontro istituzionale di settore.

“Il PD nazionale – dichiara Martinangelo – è costantemente impegnato, attraverso il sottosegretario Martina, a sostenere il comparto agroalimentare di qualità e tutto il made in Italy che avrà uno spazio significativo in occasione dell’EXPO 2015 ed asse portante nella programmazione dei fondi europei 2014/2020”.

“La Giunta Caldoro – concludono gli esponenti del PD – non riesce a mettere in campo azioni incisive per risollevare il comparto, recentemente colpito da campagne mediatiche denigratorie per la nota vicenda  della terra dei fuochi, i cui effetti hanno coinvolto anche la provincia di Salerno. L’auspicio è che la Giunta accolga la nostra proposta di istituire, per la tutela dei produttori e dei consumatori, una task force dedicata all’agroalimentare campano, affinché non si verifichino più azioni speculative a danno delle produzioni di qualità”.

– redazione –


 

 

Commenti chiusi