La Polizia Stradale di Salerno ha realizzato e messo in atto in località Santa Cecilia di Eboli il servizio “Progetto Ministeriale Stragi del Sabato Sera“.

A questo servizio specifico relativo a controlli di autovetture, alcoltest e verifiche su assunzioni di sostanze stupefacenti hanno partecipato le pattuglie delle sottosezioni della Polstrada di Angri, Vallo della Lucania e Salerno con l’ausilio del “S.O.M.”, un nuovo automezzo adibito a Sala Operativa Mobile, il tutto coordinato dall’Ispettore superiore della Sottosezione della Polizia Stradale di Eboli, Antonio Quaranta.

Grazia Papa, dirigente della Polizia Stradale di Salerno, predisponendo questo servizio provinciale ha permesso anche alla Polizia Locale di Eboli di partecipare con due pattuglie e collaborare ai controlli.

Questi servizi di prevenzione sono la testimonianza che bisogna essere presenti sul territorio con ogni mezzo – dichiara l’assessore alla Sicurezza, De Caro – e mutuo una frase dell’Ispettore Quaranta, a cui va la mia ammirazione per la professionalità e l’impegno estesa a tutti gli operatori delle pattuglie partecipanti al servizio:’Meglio che un figlio si ritiri senza patente, che una patente senza il figlio“.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*