Gli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Eboli hanno intercettato, sull’A3 Salerno-Reggio Calabria, un’Alfa Romeo 147 risultata rubata e denunciata dal proprietario lo scorso 14 novembre ai Carabinieri di Roccadaspide.

L’auto, che procedeva ad alta velocità, è stata inseguita e, dopo alcuni chilometri, è stata raggiunta dai poliziotti. Il conducente però, anziché fermarsi, ha continuato a correre, effettuando manovre pericolose e seminando il panico tra i veicoli che in quel momento stavano circolando in autostrada. Inoltre più volte ha tentato di speronare e mandare fuori strada la pattuglia della Polizia.

L’inseguimento è continuato con l’ausilio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia della Compagnia di Battipaglia, diretta dal Capitano Giuseppe Costa. Nei pressi dello svincolo di Montecorvino l’uomo a bordo dell’Alfa Romeo  è uscito dall’autostrada e, dopo aver percorso alcune centinaia di metri, si è fermato al centro della strada. Dall’auto sono scese due persone che in seguito sono fuggite nelle campagne adiacenti, lasciando perdere le proprie tracce.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*