Domani, venerdì 14 febbraio, presso la sede ebolitana di Fratelli d’Italia, si apre il tavolo delle forze del centrodestra, in vista delle prossime scadenze elettorali.

L’iniziativa è del portavoce cittadino di Fratelli d’Italia, Vitantonio Marchesano, che metterà allo stesso tavolo i responsabili ebolitani delle forze politiche di centrodestra. L’obiettivo è avviare la fase di consultazione programmatica, attraverso un confronto che punti a stabilire priorità di governo locale e obiettivi amministrativi.

Mettiamo in campo idee e programmi – dice il portavoce di Fratelli d’Italia -, riunendo allo stesso tavolo le forze omogenee del centrodestra cittadino, con cui avviare la fase di valutazione di ipotesi programmatiche per Eboli. Fratelli d’Italia mette a disposizione uomini ed idee per il governo della città e rilancia il proprio ruolo nell’area di centrodestra in vista delle prossime scadenze elettorali. L’iniziativa del partito di Giorgia Meloni è anche la risposta più autentica al gossip cittadino, frutto di ignoranza dei processi politici e delle posizioni in campo, che evidentemente segue un disegno interessato che punta a sostenere inutili e dannose pretese di gestione dell’area“.

Fratelli d’Italia, come dimostra l’iniziativa del tavolo di confronto – continua Marchesano -, è in campo con uomini, idee e schieramento per un futuro possibile della città. I reiterati attacchi di chi immagina di potere mettere le mani su idee e simbolo della destra italiana, ad Eboli rappresentata da Fratelli d’Italia, come sempre presentati come verità assoluta, ma senza sentire i diretti interessati e facendo passare per cronaca quella che è solo azione personale di denigrazione, frutto di ignoranza di quanto avviene sul territorio, sono il segnale che la discesa in campo diretta di Fratelli d’Italia e del centrodestra ebolitano preoccupa qualcuno. Un gossip spacciato per cronaca politica, con affermazioni puntualmente smentite giorno dopo giorno dai fatti e dagli atti“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*