Ad Eboli è stato denunciato un 33enne marocchino per aver esercitato l’attività di rottamatore e di meccanico senza titoli. L’attività messa in piedi da diversi anni era stata realizzata in località Campolongo.

Grave la situazione igienico-sanitaria e lo sversamento di olii nel terreno scoperta dagli agenti della Polizia Municipale.

E’ stata sequestrata un’area di 500 metri quadrati dopo il deposito di rifiuti speciali e di sversamento di olii in modo abusivo. L’attività veniva svolta da diversi anni e l’extracomunitario aveva molti clienti.

L’operazione è avvenuta nell’ambito del controllo congiunto tra Polizia Municipale e Carabinieri voluto dal sindaco di Eboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.