Eboli: Accusato di abusi su tre allieve, nei guai allenatore di calcio



































Avrebbe abusato di tre delle sue allieve, per giunta minorenni. Nel mirino della Procura – come riportato questa mattina dal quotidiano Il Mattino – sarebbe finito l’allenatore della Salernitana Magna Grecia di Eboli, Gennaro Russo, che il prossimo 22 maggio dovrà difendersi nell’udienza preliminare prevista al Tribunale di Salerno.

Una storia brutta quella che vede coinvolto il mister di una squadra di calcio a cinque, che milita nel campionato di serie C e che è anche un dipendente del ministero di Grazia e Giustizia.

Secondo quanto accertato dai carabinieri di Eboli, il mister avrebbe perpetuato abusi sessuali su tre baby calciatrici per almeno un anno. L’episodio culminante lo scorso maggio, quando una delle tre ragazzine sarebbe stata obbligata a subire un rapporto completo, dopo il quale le vittime hanno deciso di denunciare l’uomo. Sono stati messi sotto controllo i cellulari e con episodi documentati si è giunti a diramare la vicenda fatta di violenze e minacce.







redazione


 





































Commenti chiusi