Tragedia, nel pomeriggio di oggi, a Bellizzi. Salvatore Caiazzo, 51 anni, Luogotenente scelto della Polizia Municipale, si è tolto la vita con un colpo di pistola.

A renderlo noto è il sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe, sul suo profilo Facebook: “Il nostro Luogotenente scelto, Salvatore Caiazzo, uno dei nostri ragazzi migliori del corpo di Polizia Municipale, non è più tra di noi. Sono addolorato, affranto da tanta tristezza. Non riesco a trovare le parole e una ragione per un gesto così violento“.

Un gesto che ancora non si riesce a comprendere – scrive Volpe -. La mia vicinanza alla Famiglia e la mia solidarietà al Corpo di Polizia Municipale. Tutta la nostra comunità si stringe in questo momento di dolore intorno ai suoi cari. ‘Caro amico‘ di tanti impegni e tanto lavoro speso per questa nostra città, che la terra ti possa essere lieve“.

Il rito funebre sarà celebrato domani, venerdì 4 giugno, alle ore 15.00 nella chiesa dei Salesiani in via Francesco La Francesco.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano