“Donare è vita. L’esempio di Giuseppe e Giosi”: è questo il titolo del convegno che si è tenuto ieri sera presso il santuario di Sant’Antonio di Polla. Organizzato dalle associazioni “I ragazzi del Ponte” di Polla e l’associazione “Paolo Masullo” , l’evento si è posto come momento di sensibilizzazione sulla delicata tematica della donazione degli organi.

All’incontro, moderato dal giornalista Geppino D’Amico, hanno preso parte, tra gli altri,  Mons. Antonio de Luca, Vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro, il sindaco di Polla, Rocco Giuliano, Rosa Egidio Masullo, dell’Associazione “Paolo Masullo”,  Gioacchino Tulimieri, presidente Ail Salerno e  Antonio De Sio, presidente Aido Salerno.

– Annachiara Di Flora –


 


Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*