Domani, domenica 5 gennaio torna la #domenicalmuseo, l’iniziativa introdotta nel luglio del 2014 dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini, che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei e nei parchi archeologici statali ogni prima domenica del mese.

Per la prima domenica gratuita del nuovo anno, la campagna digitale del Mibact sarà dedicata alla seconda edizione di “Fumetti nei Musei” in mostra gratuitamente per il periodo delle festività all’Istituto della Grafica di Roma.

Nel Vallo di Diano e in provincia di Salerno sono tantissimi i luoghi d’arte che saranno aperti gratuitamente tra cui la Certosa di San Lorenzo a Padula, il Museo Archeologico di Atena Lucana, la Cappella di San Giuseppe a Sala Consilina, il Museo civico “Insteia Polla”, il Museo Virtuale di Caselle in Pittari, il Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele, il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, il Parco Archeologico e il Museo di Paestum e il Parco Archeologico di Elea – Velia.

Diversi musei si potranno visitare gratuitamente anche in provincia di Potenza, tra cui il Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri e il Museo Archeologico Nazionale della Basilicata “Dinu Adamesteanu”.

Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, è in programma una “apertura straordinaria” di musei ed aree archeologiche “con i consueti orari e tariffe”.

Antonella D’Alto

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*