La Regione Campania ha approvato tre misure di politica attiva per un importo complessivo di oltre 4 milioni di euro a sostegno dell’occupazione delle persone con disabilità o appartenenti alle categorie protette.

In particolare sul Burc della Regione Campania sono stati pubblicati un avviso per le misure rivolte all’autoimprenditorialità, uno per i tirocini formativi e un avviso per l‘assunzione e formazione.

Per l’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri il tema dell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità è stata, fin dall’inizio, una delle priorità dell’Amministrazione regionale, contando negli ultimi 4 anni, oltre 4.000 avviamenti al lavoro a tempo indeterminato realizzati dal collocamento mirato regionale.

Continua e costante sensibilizzazione – afferma Palmeri – verso i datori di lavoro pubblici e privati, incentivi alla formazione e all’assunzione, monitoraggio sul rispetto degli obblighi assunzionali nonché l’istituzione di una nuova figura professionale, unica in Italia, rappresentata dal Mediatore per l’inserimento lavorativo dei disabili presente all’interno dei nuovi centri per l’impiego regionali, spiegano il nostro processo di costruzione di un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo. La Giunta De Luca, in questi anni, ha portato avanti con determinazione un programma organico che ha coniugato competitività e coesione sociale”.

Antonella D’Alto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*