Detenzione illegale di armi e munizioni. Controlli a tappeto dei Carabinieri nel Potentino



































Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza ha attuato dei controlli per verificare il rispetto della normativa in merito alla detenzione, custodia delle armi e del munizionamento.

I Carabinieri hanno sequestrato 5 fucili, 5 pistole e 295 munizioni di vario calibro, ritirato 2 fucili ed una pistola e inoltrato alla Prefettura di Potenza le proposte di revoca di detenzione armi.

Nello specifico, a Marsico Nuovo, un uomo è stato sorpreso in possesso di 120 cartucce di cui 34 a palla calibro 12 e 86 calibro 22.







A Muro Lucano, una persona è stata sorpresa in auto con una pistola calibro 7,65 regolarmente denunciata ma che doveva essere custodita in casa. L’arma è stata sequestrata.

A Picerno, invece, un uomo non ha esibito la pistola a tamburo calibro 7,65 che risultava legalmente denunciata.

L’attività operativa dei Carabinieri punta alla verifica delle modalità con le quali sono detenute e custodite le armi da fuoco al fine di evitare, tra l’altro, il loro incauto maneggio anche da parte dei minori.

– Claudia Monaco –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*