Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti, in concorso con il personale della Polizia Penitenziaria della casa circondariale di Salerno – Fuorni, ieri hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale il 27enne pregiudicato A.G., già ristretto in detenzione nel carcere salernitano.

A.G. era stato condotto al Pronto Soccorso dell’ospedale di Salerno dal personale della Polizia Penitenziaria per una sospetta frattura ad un braccio, quando all’improvviso ha aggredito gli agenti, causando lievi lesioni ad uno di loro, divincolandosi rapidamente e fuggendo verso l’uscita del pronto soccorso. In breve tempo ha fatto perdere le proprie tracce.

Immediatamente gli agenti penitenziari lo hanno inseguito, diramando una nota di ricerca alla sala operativa della Questura. Gli agenti della Volante, grazie anche all’ausilio del personale della Penitenziaria, hanno rintracciato il fuggitivo in via San Leonardo e lo hanno arrestato.

Dopo le formalità di rito, l’Autorità Giudiziaria ha stabilito la ricollocazione del 27enne presso la casa circondariale, in attesa del giudizio di convalida.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*