Quattro telefoni cellulari sono stati trovati e sequestrati dalla Polizia Penitenziaria nel carcere di Fuorni a Salerno.

I quattro cellulari erano all’interno di una cella dove vi erano altrettanti detenuti.

“Malgrado la grave carenza di organico – è il commento dell’Unione Sindacale Polizia Penitenziaria che nella casa circondariale salernitana è pari a ben 70 unità e con personale allo stremo si riesce ancora a garantire, ma con turni massacranti, l’ordine e la sicurezza”.

Il sindacato chiede che nelle carceri vengano installati sistemi di schermatura oltre ad un intervento normativo che faccia da deterrente contro simili episodi.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*