Nel corso di una serie di controlli nel carcere di Fuorni a Salerno gli agenti della Polizia Penitenziaria hanno trovato due telefoni cellulari all’interno delle celle.

Durante la perlustrazione della struttura detentiva i poliziotti hanno scoperto un micro telefono cellulare in possesso di un detenuto del reparto comuni. Sempre in quel settore era stato trovato un altro micro cellulare la settimana scorsa durante una perquisizione straordinaria.

La Uilpa Polizia Penitenziaria plaude all’azione di controllo degli agenti nel carcere di Salerno:”Nonostante le enormi difficoltà lavorative e operative che quotidianamente devono affrontare, confermano la loro professionalità, il loro spirito di appartenenza e il senso del dovere, non conoscono ostacoli, tanto da consentirgli di raggiungere comunque dei risultati fondamentali per la tenuta della sicurezza del carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.