Lo scorso venerdì 25 marzo, la Delegazione Regionale Caritas Campania si è riunita per scegliere le nuove deleghe.

La delega all’Immigrazione è andata a don Martino De Pasquale, direttore della Caritas Diocesana di Teggiano – Policastro.

Raffaele Cerciello, vicedirettore della Caritas Diocesana di Nola è stato nominato Segretario della Delegazione, don Arcangelo Iovino, direttore della Caritas Diocesana di Nola è stato nominato Identità Caritas in ambito Diocesano e parrocchiale, mentre a don Osvaldo Morelli, direttore della Caritas Diocesana di Sessa Aurunca è andata la delega alla Promozione Mondialità, a don Francesco Della Monica, direttore della Caritas Diocesana di Amalfi – Cava de’ Tirreni, quella al Servizio Civile Universale.

Sono grato a Carlo Mele per ciò che fa fatto e per aver condotto la Delegazione, in questi anni non semplici, con stile paterno – con queste parole don Carmine Schiavone, nuovo delegato della Caritas Campana scelto dai Vescovi, ha iniziato il nuovo mandato – Il mio desiderio è impostare le coordinate del cammino della Delegazione sulle tre parole che don Marco Pagniello, direttore della Caritas Italiana, nel recente incontro con la nostra Delegazione ha voluto donarci: Comunione, Partecipazione e Missione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.