“Se fosse confermato nel testo definitivo del decreto cosiddetto “Sblocca-Italia” quanto trapelato in merito alla revisione della materia portuale, di un’eventuale accorpamento dell’Autorità portuale di Salerno con quella di Napoli, ciò rappresenterebbe, a mio avviso, un’ indicazione poco utile e sbagliata”. E’ quanto dichiara in una nota stampa l’on. Simone Valiante, deputato PD e componente IX Commissione Trasporti Camera dei Deputati.

“Una semplice commistione di governance – continua Valiante – considerate le differenti specificità e le ben distinte problematiche presenti nel tessuto regionale campano produrrebbe infatti, a mio avviso, solamente effetti negativi. Per questo già a partire dalla seduta odierna della commissione Trasporti alla Camera dei Deputati rappresenterò la mia posizione sul tema al capogruppo del PD on. Tullo, riservandomi in seguito, in fase di discussione del testo, di proporre soluzioni alternative e più utili per una più corretta organizzazione e per lo sviluppo della portualità campana”.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano