A partire dal 15 novembre fino al 15 aprile sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sui tratti delle arterie viarie della Campania e della Basilicata maggiormente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Nel dettaglio, l’obbligo riguarderà, tra le altre, la S.S. 19 “delle Calabrie” dall’intersezione con la ex SS488 (km 26,570) all’intersezione con l’inizio del centro abitato di Sala Consilina (km 67,360) in provincia di Salerno; la S.S. 19/Ter “Dorsale Aulettese” dall’intersezione col Raccordo Sicignano-Potenza (km 0,000) all’intersezione con la S.S.19 al km 54,000 (km 14,152),  la S.S. 691 “Fondo Valle del Sele” in prossimità dello Svincolo di Colliano (km 10,000) fino all’intersezione con la S.S. 7 dir/c nel territorio comunale di Lioni (km 31,150), in provincia di Avellino; la S.S. 91 “Della Valle del Sele” dall’innesto con la S.S. 91 Racc. (km 108,000) fino al Comune di Campagna (km 128,850), la S.S. 166 “degli Alburni” da Ponte Fasanella (km 30,000) fino all’intersezione con via Tempa a San Pietro al Tanagro (km 61,300), la S.S. 18/Var “Cilentana” dall’innesto con la S.S. 18 (km 97,950) fino all’innesto con la S.S. 517 var (km 170,600) e infine la S.S. 517/Var “Bussentina” dallo Svincolo di Caselle in Pittari (km 12,000) all’innesto con la S.S. 19 (km 35,010).

In Basilicata l’obbligo riguarderà, tra le altre, il Raccordo Autostradale 5 “Sicignano-Potenza” tra lo svincolo di Buccino (km 8,400) e lo svincolo di Potenza Est (km 51,500), la S.S. 7/Var B “Variante di Potenza” tra lo svincolo di Potenza Est (km 466,550) e l’innesto con la S.S. 407 “Basentana” (km 468,300), la S.S. 407 “Basentana” tra l’innesto con la S.S. 7 “Appia” (km 0,000) e lo svincolo di Albano di Lucania (km 19,500), la S.S. 95/Var “Variante Tito-Brienza” tra lo svincolo di Tito (km 0,000) e lo svincolo di Brienza (km 15,788), la S.S. 598 “di Fondo Valle d’Agri” tra il km 0,300 (innesto con la A2 “del Mediterraneo”) ed il km 79,920 (Sant’Arcangelo), la S.S. 19 “delle Calabrie” tra il km 102,170 ed il km 109,600 a Lagonegro, la S.S. 585 “Fondo Valle del Noce” tra il km 19,050 (Rivello) ed il km 32,260 (Lagonegro), la S.S. 743 “Nerico-Muro Lucano” tra il km 0,000 (Calitri) ed il km 33,600 (Castelgrande).

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale ed ha validità anche al di fuori dei periodi indicati, in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano