6 thoughts on “Crisi politica a Sant’Arsenio. Si dimette il sindaco Antonio Coiro

  1. Vuol dire che quei pini provocavano danni al manto stradale con le radici e sporcavanzo con gli aghi, sono alberi assolutamente inadatti a stare vicino alle strade…

  2. Perchè schifosi? Che vul dire schifosi pini? diamo un senso alle parole che usiamo, piuttosto che sfogarci a casaccio. si può essere d’accordo o meno sull’abbattimento, io non lo sono, ma in italiano che vuol dire schifosi pini?
    Fabrizio

  3. Non sono di sant’arsenio e non conosco la situazione, ma tutte queste polemiche per degli schifosi pini mi sembrano assurde…

  4. Un vecchio detto recita: “solo alla morte non cè rimedio.”
    I 14 pini abbattuti lo scorso 7 Luglio non sanno che farsene delle dimissioni del Sindaco che ne ha ordinato l’esecuzione,senza alcun appello o grazia, con un blitz degno delle migliori operazioni di arresto di criminali. Peccato che il tutto sia avvenuto ILLEGALMENTE, come da denuncia sporta formalmente, con la strada SR 426 CHIUSA, a S.Arsenio, al traffico prima ancora che fosse emanata una regolare e formale Ordinanza di chiusura al traffico della medesima, a differenza di quanto era avvenuto ,per DUE volte, a Marzo ed Aprile scorso.
    Bastava che le Forze dell’Ordine , come da richiesta fatta, fossero intervenute come avvenuto ad Aprile. Così non è stato e gli alberi,patrimonio pubblico, sono diventati legname di proprietà privata.

Comments are closed.