Anna Maria Scalise, sindaco di Ruoti, ha azzerato la Giunta comunale. Una decisione maturata dopo giorni di valutazioni quella del primo cittadino che ha revocato i decreti di nomina di Marina Lucrezia Colonna (assessore esterno con delega allo Sport e Ambiente), Rocco Carlucci (assessore ai Lavori pubblici), Angelo Damiano (assessore all’Agricoltura oltre che vicesindaco) e Angelo Faraone (con delega alla Protezione civile).

In maggioranza, in particolare da ottobre 2018, quando Scalise ha destituito il vicesindaco Angelo Salinardi, si è creata una situazione di crisi. Uno dei motivi che hanno portato a questa situazione che, secondo Scalise, richiede una verifica politica.

La nuova Giunta potrebbe essere nominata ad inizio della prossima settimana. “Sto lavorando per la nuova Giunta. C’è tanto da valutare, – ha sottolineato il sindaco – anche insieme a qualche assessore uscente, su quelle che saranno le scelte da fare. Dobbiamo pensare a quello che è il bene del paese. Insieme valuteremo anche le scelte fatte nell’ultimo Consiglio e ogni comportamento, compresa la minoranza”.

Le parole di Scalise sembrano portare ad una possibile collaborazione con la minoranza, che nell’ultimo Consiglio ha sostenuto il sindaco. “Non posso – ha continuato Scalise- non tenere conto di chi ha fatto importanti atti di responsabilità, sia della maggioranza che della minoranza. C’è chi ha avuto a cuore il destino del paese. L’obiettivo è il bene della comunità e dobbiamo lavorare per questo. Qualcuno ha detto che me ne devo andare io, ma non è così, perché c’è chi pensa agli interessi personali. Bisogna lavorare per il bene dei cittadini”.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*