Crea profili hot per vendicarsi dell’ex ragazza dopo la fine della relazione. 33enne di Eboli a processo



































Vuole vendicarsi per la fine di una relazione e crea una serie di falsi profili hot utilizzano il nome dell’ex ragazza.

Per questo motivo, un 33enne di Eboli dovrà affrontare un processo con l’accusa di stalking dopo la decisione del Giudice per le Indagini Preliminari Alfonso Scernino.

Il 33enne, come riporta il quotidiano “Il Mattino”, dopo la fine della relazione aveva creato profili hot con i dati anagrafici dell’ex, una giovane farmacista, allegando inoltre foto, professione e l’indirizzo di casa.








Tutti quei dati sono finiti sui più svariati siti di incontri sessuali corredati da annunci piccanti attraverso i quali la ragazza, che nelle fotografie appariva con il camice da lavoro, si rendeva disponibile a prestazioni sessuali.

Il prossimo 15 febbraio l’uomo dovrà presentarsi in aula e in quella sede la giovane farmacista si costituirà parte civile.

– Claudia Monaco –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*