Ancora nuovi contagi da Covid-19 in alcuni paesi del Vallo di Diano e del Tanagro, ma nelle ultime 24 ore si registrano anche diverse guarigioni.

5 nuovi casi sono stati accertati a Sanza. Ad oggi sono 26 i casi di positività registrati a seguito di un focolaio sviluppatosi tra un gruppo di giovani. Tra gli ultimi tamponi positivi ci sono anche dei bambini, ma la buona notizia è che la quasi totalità dei contagiati non presenta sintomi evidenti. Il sindaco Vittorio Esposito ha voluto rassicurare i propri concittadini: “Stiamo seguendo l’evoluzione costante del contagio con un’attenta analisi quotidiana della catena di trasmissione con l’intento di bloccare la diffusione del virus. Grande solidarietà nei confronti di coloro che sono stati contagiati e soprattutto grande senso di responsabilità da parte di tutti quelli che hanno avuto il solo dubbio di poter essere stati contagiati nell’attuare preventivamente la quarantena. Occorre essere pazienti e soprattutto attenti e scrupolosi. Presto ne verremo fuori e sono certo che tutti avranno imparato la lezione. Con il Covid non si può scherzare“.

A Sala Consilina ben 17 persone nelle ultime 24 ore sono riuscite a sconfiggere il virus e quindi a guarire dal Covid-19; solo 2, invece, i nuovi casi. L’Amministrazione comunale fa sapere che attualmente sono 88 i cittadini positivi al virus.

Solo un nuovo tampone positivo a Polla ma anche 3 guariti; il numero delle persone attualmente positive scende così a 27.

4 guarigioni e una nuova positività a Caggiano. Si tratta di una concittadina già in isolamento e in sorveglianza attiva poiché contatto diretto di un positivo. Attualmente sono 28 le persone positive nel comune caggianese, 2 ricoverate presso il reparto Covid dell’ospedale di Polla.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*