Toelettatura per cani e gatti al via nuovamente in Campania ma solo se l’animale non convive con un positivo Covid e se si è effettuata la prenotazione.

È il chiarimento reso noto dall’Unità di Crisi della Regione. Nei giorni scorsi era giunto un appello unanime dalle associazioni del settore in cui si chiedeva la possibilità di poter riprendere l’attività al fine di tutelare anche il benessere degli amici a quattro zampe.

I padroni, poi, come specifica l’Unità di Crisi, dovranno lasciare l’animale all’interno del locale per poi ritirarlo dopo la prestazione. Non potranno restare all’interno del locale.

E’ obbligatorio l’utilizzo dei dispositivi di protezione personale anche durante i contatti con cani e gatti.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*