La task force regionale della Basilicata ha comunicato che nei giorni 6 e 7 febbraio sono stati processati 1.271 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 95 sono risultati positivi.

Le positività riguardano, in provincia di Potenza, una persona residente in Calabria in isolamento a Trecchina, 3 persone residenti ad Abriola, 4 ad Acerenza, una ad Albano di Lucania (in isolamento a Potenza), una ad Atella, 4 ad Avigliano (di cui 2 in isolamento a Potenza), una a Banzi, una a Bella, 4 a Castelluccio Inferiore, una a Filiano, 2 a Latronico, 4 a Lavello, 9 a Melfi, una a Muro Lucano, una a Paterno, una a Pietrapertosa, 12 a Potenza, una a Rapone, 5 a Rotondella, una a Ruoti, 5 a Sant’Arcangelo, una a Spinoso, una a Trecchina, 3 a Venosa.

A seguito di verifica e riallineamento tra le piattaforme Covid-19 della Regione Basilicata e dell’Istituto Superiore di Sanità, nel bollettino del 7 febbraio e in quello odierno si registrano 55 guarigioni relative al periodo antecedente. Si tratta di persone già dichiarate guarite nei tempi e nelle modalità previste dalle vigenti circolari ministeriali dai servizi delle Aziende sanitarie territorialmente competenti. A quelle legate al riallineamento, si sommano 40 guarigioni degli ultimi due giorni, per un totale di 95 guarigioni.

Le 40 guarigioni sono così distribuite: una a Balvano, una a Baragiano, 6 a Castelgrande, una a Lauria, 16 a Melfi, 9 a Rapolla, una a Ruvo del Monte, una a Muro Lucano, una a Pisticci, 2 a Potenza e una a Scanzano Jonico.

Sono 3 le persone morte il 6 febbraio (una residente ad Avigliano, una a Potenza e una a Vietri di Potenza) e 3 il 7 febbraio (una residente a Castelmezzano, una a Lavello e una a Potenza).

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.048 di cui 2.965 in isolamento domiciliare.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*