La task force regionale comunica che ieri in Basilicata sono stati processati 1.440 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 169 sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 3 persone residenti ad Atella, 2 ad Avigliano, 1 a Bella, 6 a Bernalda, 1 a Campomaggiore, 3 a Castelmezzano, 1 a Castelsaraceno, 1 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Gallicchio, 1 a Genzano di Lucania, 4 a Grassano, 1 a Grottole, 3 a Lavello, 26 a Matera, 2 a Melfi, 4 a Montalbano Jonico, 5 a Montescaglioso, 1 a Oppido Lucano, 4 a Palazzo San Gervasio, 2 a Paterno, 3 a Pescopagano, 3 a Pietragalla (di cui 1 in isolamento a Filiano), 1 a Pignola, 6 a Pisticci, 10 a Policoro, 6 a Pomarico, 21 a Potenza, 4 a Rapolla, 5 a Rionero in Vulture (di cui 1 in isolamento a Melfi), 3 a Ripacandida, 2 a Ruvo del Monte, 1 a San Costantino Albanese, 1 a San Fele, 3 a Sant’Arcangelo, 1 a Sasso di Castalda, 4 a Satriano di Lucania, 4 a Scanzano Jonico, 1 a Spinoso, 6 a Tito, 2 a Tolve, 2 a Venosa, 1 a Viggiano, 1 persona residente nel Lazio e lì in isolamento, 5 persone residenti in Puglia e lì in isolamento.

Nella stessa giornata risultano decedute 5 persone: 1 ad Avigliano, 1 a Pietragalla, 2 a Potenza, 1 residente in Puglia.

Sono invece 91 le persone guarite (di cui 88 residenti in Basilicata): 1 residente ad Atella, 8 ad Avigliano, 3 a Barile, 9 a Bella, 1 a Castronuovo Sant’Andrea, 1 a Fardella, 1 a Ferrandina, 5 a Filiano, 2 a Francavilla in Sinni, 2 a Grottole, 1 a Laurenzana, 20 a Matera, 4 a Melfi, 3 a Miglionico, 3 a Moliterno, 1 a Montescaglioso, 2 a Pomarico, 6 a Potenza, 4 a Rionero in Vulture, 1 a Ripacandida, 1 a Senise, 1 a Teana, 6 a Tursi, 2 a Viggiano, 1 persona di nazionalità straniera (in isolamento a Filiano), 1 persona residente in Calabria (in isolamento a Viggiano), 1 persona residente in Calabria.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.742, di cui 4.563 in isolamento domiciliare. Sono 14.644 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 458 quelle decedute.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*