Quattro casi di Coronavirus sono stati registrati nella giornata odierna presso l’ospedale “Immacolata” di Sapri. Si tratta nello specifico di tre infermieri e un addetto alle pulizie del reparto di Rianimazione entrati in contatto nei giorni scorsi con una paziente affetta dal virus. La donna era stata ricoverata presso il nosocomio saprese dopo un precedente ricovero presso la struttura ospedaliera “Antonio Cardarelli” di Napoli e al suo arrivo presentava un tampone con esito negativo. Sottoposta subito dopo al test rapido, la donna è risultata nuovamente negativa. Ma al successivo tampone la donne è risultata positiva.

Subito dopo, dunque, è stato disposto uno screening per tutto il personale medico e infermieristico del reparto in questione. Ai quattro casi già accertati probabilmente si aggiungerà una quinta positività: un infermiere che al momento presenta tutti i sintomi del caso.

Nel frattempo dalla Direzione ospedaliera si attendono i risultati degli altri tamponi. Sempre in ospedale nel reparto di Cardiologia è stata segnalata la presenza di una paziente positiva al Covid-19. Adottate tutte le dovute precauzioni, la donna verrà però trasferita nell’ospedale di Benevento per le necessarie cure. Anche in questo caso la Direzione ospedaliera ha disposto uno screening per l’intero personale.

Il reparto di Rianimazione non chiuderà – ha affermato il Direttore Sanitario Rocco CalabreseVerranno assicurate nei prossimi giorni tutte le prestazioni. Abbiamo adottato tutti i dovuti protocolli“.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*