Vietri di Potenza piange un’altra vittima legata al Covid-19.

Non ce l’ha fatta un uomo di 87 anni che da pochi giorni era stato ricoverato al “San Carlo” di Potenza a seguito delle complicazioni post contagio.

Solo qualche giorno fa l’87enne era stato soccorso all’interno della sua abitazione da volontari, Vigili del Fuoco, sanitari del 118, Carabinieri e Comune. Infatti, insieme al fratello (anch’egli attualmente ricoverato perché positivo al Covid) rifiutava di aprire la porta ai soccorritori che volevano accertarsi delle loro condizioni. Tanto che i Vigili del Fuoco dovettero accedere tramite una finestra e poi aprire la porta.

L’anziano, che viveva insieme al fratello, per decenni ha vissuto in Argentina. Raggiunta la pensione si era trasferito a Vietri di Potenza. Molto conosciuto in paese, persona rispettosa, nonostante l’avanzata età passeggiava quotidianamente con il fratello per tutto il centro abitato facendo molta attività fisica.

E’ la quinta vittima di Vietri di Potenza positiva al Covid-19. Infatti, non ce l’hanno fatta un 76enne che era ricoverato in ospedale ed i tre ospiti della casa di riposo “Giovanni Paolo II”.

La salma dell’uomo giungerà in mattinata in paese presso il cimitero per l’ultimo saluto.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*