Il sindaco di Controne, Ettore Poti, considerato il notevole aumento dei casi da contagio Covid-19, ha firmato una nuova ordinanza che impone una serie di restrizioni per limitare la diffusione del virus.

Bar e ristoranti presenti sul territorio comunale saranno aperti unicamente per la consegna a domicilio e per l’asporto dalle ore 5.00 alle ore 22.00 fino al 16 gennaio.

È consentito l’asporto con la consegna all’esterno dei locali, mentre è vietato consumare nei bar e nei ristoranti o nelle immediate vicinanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano