L’Unità di Crisi della Regione Campania fa sapere che in seguito alle attività settimanali di sequenziamento previste dal piano di sorveglianza genomico della Regione, condotto dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Azienda Ospedaliera dei Colli (Ospedale Cotugno) e dal Tigem, sono stati esaminati 321 campioni di persone risultate positive al Covid-19 con tampone molecolare.

Dalle indagini è emersa la presenza di 170 varianti inglesi, 82 varianti indiane, 36 varianti brasiliane, 6 varianti colombiane e 23 europee.

Sono in corso ulteriori approfondimenti epidemiologici e sullo stato vaccinale delle persone prese in esame.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*