Per la prima volta dall’inizio dell’emergenza Coronavirus in tutta la Campania sono stati registrati oggi zero casi positivi. A renderlo ufficialmente noto attraverso il bollettino quotidiano è l’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

In sostanza non ci sono ulteriori persone contagiate rispetto al giorno precedente. Un dato che fa ben sperare, dunque, e che fa tirare un sospiro di sollievo all’intero territorio regionale che in questi mesi di emergenza sanitaria ha registrato anche diverse “Zone Rosse” dovute all’elevato numero di contagi, tra cui Sala Consilina, Polla, Caggiano, Atena Lucana, Auletta e Ariano Irpino nell’Avellinese.

I tamponi effettuati oggi sono 2485, tutti con risultato negativo. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza è di 4822 con 212.486 tamponi effettuati complessivamente.

Dal mese di marzo fino ad oggi non c’è stato un solo giorno in cui la Campania non avesse contato nuovi positivi al Covid-19. Ricordiamo che i tamponi per verificare la presenza del virus nel Salernitano vengono elaborati presso il laboratorio dell’ospedale “Ruggi” di Salerno e presso quello dell’ospedale di Eboli e che oggi, così come quelli lavorati in tutti gli altri laboratori campani, hanno dato esito negativo.

Per la prima volta dopo tre mesi si registrano zero contagi in Campania – afferma il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca -. E’ una tappa importante di un lungo cammino di prevenzione e controllo territoriale sviluppato in questi mesi. E’ un passo significativo ma occorre tenere come sempre la guardia alta. Partiremo nei prossimi giorni con uno screening sui docenti delle Commissioni degli esami di maturità per dare serenità alle famiglie. E’ una prima iniziativa che sarà completata nell’ambito del programma ‘Campania Sicura’ nei mesi di agosto e settembre con lo screening che riguarderà tutto il personale scolastico, docente e non docente. Ringraziamo per questo primo importante momento di grande soddisfazione tutti i nostri concittadini, per la collaborazione e il grande senso di responsabilità dimostrato. E con loro tutto il personale medico e sanitario della nostra regione. Facciamo in modo che questo risultato non venga messo in discussione da comportamenti non responsabili“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*