Foto: ANSA

Cambiano le zone Gialle e Arancioni in Italia per monitorare il contagio da Covid-19.

La mappa dell’Italia dopo la pubblicazione dei nuovi dati, sulla base dei 21 indicatori analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità e dal ministero della Salute cambia la collocazione di alcune Regioni con il passaggio dall’area Gialla a quella Arancione. Il ministro Roberto Speranza firmerà questa sera l’ordinanza che prevede il passaggio.

A passare dall’area Gialla a quella Arancione saranno Abruzzo, Basilicata, Toscana, Liguria e Umbria. La Campania resta, per il momento, zona Gialla: nella giornata di domani, martedì 10 novembre, potrebbero arrivare ulteriori novità. Sarebbe in corso, infatti, un’ ulteriore verifica dei dati epidemiologici.

Nelle zone Arancioni, quindi anche nella vicina Basilicata, oltre ad applicarsi il coprifuoco nazionale dalle 22 alle 5, è previsto anche il divieto di spostamento in entrata e in uscita dalla regione e da un comune all’altro.

Chiusi bar e ristoranti con l’eccezione dell’asporto (fino alle 22) e della consegna a domicilio. La didattica a distanza viene prevista per le scuole superiori. Rimangono chiuse le università.

Le disposizioni entreranno in vigore da mercoledì 11 novembre.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*