“Risulta indispensabile l’inserimento nel DPCM di prossima adozione della previsione di forme efficaci di controlli, attraverso tamponi e/o test sierologici, direttamente in aeroporto, al primo ingresso in Italia, al fine di evitare il rischio di contagi”.

Lo chiede al Governo il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Infatti a seguito di segnalazioni di casi di positività rilevati nell’ambito delle attività epidemiologiche delle Asl della Campania relativi a cittadini provenienti dagli Stati Uniti, dal Messico e da altri Paesi extraeuropei con voli diretti nonchè attraverso scali intermedi in altre nazioni europee, De Luca ha rappresentato la necessità delle verifiche per scongiurare il diffondersi del Covid-19.

– Claudia Monaco –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano