In un momento particolarmente intenso per i medici e gli operatori sanitari dell’ospedale di Villa d’Agri ”San Pio da Pietrelcina”, il sindaco Marco Zipparri, insieme all’Amministrazione Comunale, ha deciso di offrire loro la disponibilità di una struttura ricettiva alberghiera consentendo gratuitamente il pernottamento al personale sanitario che risiede in paesi non limitrofi a Marsicovetere o in regioni diverse dalla Basilicata e che incontra difficoltà per raggiungere, alla fine dei turni lavorativi, la propria residenza.

Ritengo e riteniamo infatti che sia utile, – afferma il primo cittadino di Marsicovetere – visto il perdurare della emergenza sanitaria Covid-19, che fa registrare un focolaio di contagio in Val d’Agri, poter creare le condizioni e i presupposti favorevoli a chi opera per il diritto alla salute e investe con le capacità e le professionalità che da sempre hanno contraddistinto la struttura sanitaria di Villa d’Agri che rimane indiscutibilmente polo d’eccellenza del sistema sanitario lucano“.

Il Comune ha dunque avviato l’iter per stipulare una convenzione con l’Hotel Sirio, unico in paese, per consentire il pernottamento di medici e altro personale sanitario che non risiede in zona.

Con senso di stima e gratitudine continueremo la nostra azione a sostegno del nosocomio valdagrino” conclude Zipparri.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*