Passata la festa, gabbato il Santo dice un vecchio adagio. De Luca solo dopo aver incassato la riconferma emette una nuova ordinanza con la quale dà una stretta”.

È quanto dichiara il senatore Antonio Iannone, Commissario regionale di Fratelli d’Italia in Campania dopo l’ordinanza del Governatore De Luca sull’utilizzo della mascherina nei luoghi all’aperto.

“Prima non si poteva perché non doveva scontentare gli operatori economici – dichiara Iannone – in quanto la priorità era il momento elettorale e non la salute dei cittadini”.

Per Iannone, in conclusione, “la sceriffata può riprendere e la recita continua”.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

24/09/2020 -Covid-19. In Campania mascherina obbligatoria nei luoghi all’aperto durante tutta la giornata fino al 4 ottobre

3 Commenti

  1. Ma ancora parlano dopo la mazzata che hanno preso… Mah!!!

  2. Ma questo signore (senatore !?) ci costa decine di migliaia di euro al mese solo per dirci ogni santo giorno ciò che fa De Luca?Non ha altro di meglio da fare ?Mettiti calmo,cinque anni sono lunghi a passare ,con tutta quella bile nel sangue.

  3. Caro fratellino italiano,non risulta che i governatori tuoi amici di Veneto,Lombardia, Liguria, Umbria, Basilicata , Calabria e Sicilia ecc.abbiano emanato una ordinanza simile :arrivare sempre tardi non produce effetti benefici.Solo la Jole ha preso analoga decisione,con un giorno di ritardo su De Luca.Temo però che il tuo problema sia diverso e che sia collegato al risultato delle elezioni ,in tal caso il Luan è sicuramente un toccasana.Ad maiora !

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*