Questo pomeriggio, i volontari della Protezione civile Gopi- Pubblica assistenza Anpas di Caggiano, il Sindaco Modesto Lamattina e l’assessore comunale Angelamaria Isoldi hanno consegnato la barella di biocontenimento per il trasporto in sicurezza dei pazienti positivi al Coronavirus all’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Alla consegna erano presenti il Sindaco di Teggiano Michele Di Candia, Domenico Loviso, il responsabile del reparto Covid-19 dottor Domenico Rubino, medici e operatori sanitari del reparto Covid-19.

Grazie al grande impegno dei volontari della Protezione civile di Caggiano siamo riusciti ad acquistare questa importante barella di biocontenimento – dichiara Lamattina – Era l’impegno che ci eravamo presi ed è stato un onore destinare questa cifra importante per risolvere una situazione stringente che si sta prorogando fin da troppe settimane. Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito economicamente dimostrando un grande cuore“.

La barella, del costo di circa 30mila euro, è stata acquistata con una raccolta fondi lanciata proprio dai volontari Gopi-Anpas di Caggiano, a cui un ignoto imprenditore statunitense ha contribuito con una importante donazione.

La barella di biocontenimento è di fondamentale importanza in questo momento di emergenza – dichiara Andrea Grippo, responsabile Protezione civile Anpas Campania- Abbiamo deciso di dare la barella in comodato d’uso all’ospedale di Polla per agevolare il trasporto delle persone positive al Covid-19. Ringrazio tutte le persone che hanno sostenuto economicamente la raccolta fondi, dimostrando grande generosità e solidarietà“.

Si tratta di un’unità mobile che permette di isolare e trasferire i pazienti affetti da malettie infettive e può essere impiegata insieme a strumenti di rilevazione dei paramentri vitali, in modo che il paziente viene costantemente monitorato durante il trasposto. Inoltre all’interno della barella è presente un sistema a filtri che garantisce il riciclo dell’aria e previene la diffusione degli agenti patogeni, riducendo così la possibilità di contagio del personale sanitario.

Ringrazio a nome mio e di tutto l’ospedale di Polla il Sindaco di Caggiano per la sua grande generosità nei confronti di tutta la popolazione del Vallo di Diano e nei confronti del nostro ospedale – conclude il dott. Rubino- Insieme ai volontari della Protezione civile hanno dimostrato tanta solidarietà. È un atto di grande generosità, un atto concreto che ci permette di sfruttare al massimo la sua potenzialità e traferire i malati direttamente nelle strutture ospedaliere della regione“.

L’Amministrazione comunale di Teggiano parteciperà ad acquistare altri attrezzi che completeranno la barella di biocontenimento.

– Rosanna Raimondo –

Covid-19. Gopi-Anpas e il sindaco di Caggiano consegnano la barella di biocontenimento all'ospedale di Polla

Covid-19. Gopi-Anpas e il sindaco di Caggiano consegnano la barella di biocontenimento all'ospedale di Polla

Pubblicato da Ondanews.it su Martedì 7 aprile 2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*