Ancora una volta sui temi della Salute e della prevenzione la Basilicata ha fatto da apripista. Il decreto emanato dal Governo che copia la stessa misura decisa proprio per evitare il propagarsi del Covid tra le giovani generazioni dà atto al governo regionale di aver sin qui ben operato“. E’ quanto dichiarato dal Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, a margine dell’emanazione della nuova ordinanza firmata ieri dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che sospende le attività di ballo nelle discoteche e nei locali assimilabili onde evitare la propagazione tra giovani del contagio da Coronavirus.

Ovviamente questa misura non è stata presa a cuor leggero – continua il governatore lucano -. Mi rendo conto sia della voglia dei nostri giovani di divertirsi e di socializzare sia di quella degli imprenditori del settore, già duramente penalizzati dal lockdown e dal calo delle presenze turistiche, che vedono definitivamente sfumare la stagione estiva. Ed è per questo che mi sono battuto per dare un giusto ristoro a chi ha questo tipo di attività imprenditoriali. Il mio obiettivo è stato, è e sarà quello di tutelare in via prioritaria la salute della mia comunità. Ed è per questo che chiedo a tutti un surplus di responsabilità“.

Bardi invita tutti ad indossare la mascherina che “unitamente a una socialità responsabile può evitare la trasmissione della malattia che ricordo a tutti non è stata ancora né debellata né sconfitta. Senza allarmismi dobbiamo continuare ad essere prudenti. Per il bene di tutti. Per la salute dei nostri cari“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*