Si assiste incessantemente ad un paradosso, da un lato le misure rispettate con rigore dall’Istituzione scolastica, al lavoro, alla ripresa di tutte le attività per far ripartire il sistema, dall’altro la noncuranza delle normative anti Covid nella gestione trasporti. E’ solamente una vergogna, la politica non sa cosa fare e crea confusione a discapito dei cittadini“.

Duro è il commento del Segretario Provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Potenza, Giuseppe Palumbo, che, unitamente alla Segretaria Regionale della federazione lucana, Florence Costanzo, denuncia la situazione lucana dei trasporti “alquanto insopportabile e di una gravità inaudita“.

L’Ugl non fa sconti a nessuno quando bisogna difendere i lavoratori, i giovani e la salute di tutti. Stiamo assistendo a scene mai viste, una politica regionale che sui trasporti fa acqua da tutti i lati. Pullman anomali e con scarsa manutenzione: ma non basta – tuonano forte e chiaro Costanzo e Palumbo -. Difendere chi viaggia ora, salvaguardare la loro salute, significa salvaguardare la nostra Regione, la nostra Nazione, dalla minaccia Covid, ma ancora di più, salvare il futuro da un presente dove lavorare, garantire la presenza fisica che sia scolastica o occupazionale ormai va sempre più sgretolandosi. Mai come in questo momento è necessario il rispetto delle regole che il Governo Nazionale e quello Regionale hanno indicato a tutta la popolazione“.

È triste constatare però, che le stesse istituzioni della Regione Basilicata, che diramano ordinanze su questioni sanitarie e di ordine pubblico, non permettono alla comunità viaggiante regionale di affrontare il proprio percorso in sicurezza – sottolineano -. Tutti i giorni qualsiasi pullman da e per la zona industriale della fabbrica automobilistica Fca Melfi è stracolmo di dipendenti: allora di quale distanziamento parliamo, quali misure anti Covid si mettono in campo a tutela di tutto e tutti? Solo proclami! Questa problematica non riguarda solo i metalmeccanici ma tutti. Allora la domanda nasce spontanea: il Presidente della Giunta Regionale, Vito Bardi, farà di tutto per risolvere il problema causato dalla ereditata cattiva gestione dei trasporti e che si sta comunque portando avanti? L’Ugl e i lucani attenderebbero una risposta“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*